Case Passive

La casa che ti allunga la vita: come funziona?

E’ difficile da credere, ma l’aria interna di casa tua può essere più inquinata di quella esterna, anche fino a 5 volte di più!

Questo, secondo alcuni studi seguiti dalla Medicina Ambientale Clinica (ovvero quella branca della medicina che si occupa di prevenzione, diagnosi e trattamento delle patologie che possono avere collegamenti con i fattori ambientali) può provocare un pericolo considerevole per gli abitanti della casa.

L’inquinamento indoor è un argomento che spesso viene lasciato da parte per rischiare di mettere in dubbio la sicurezza della propria casa, che rappresenta per tutti un luogo sicuro, e mai si penserebbe di poter respirare “veleni” al suo interno.

Purtroppo, però, dobbiamo essere consapevoli del fatto che da tutti i materiali presenti all’interno delle mura domestiche, evaporano alcuni composti chimici nocivi, e queste sostanze possono espandersi nell’aria della casa. Questo provoca che molte patologie hanno origine proprio dagli ambienti in cui viviamo quotidianamente, e all’interno dei quali trascorriamo la maggior parte del nostro tempo (circa il 90% secondo uno studio dell’Istituto Superiore di Sanità).

Ecco perché quello dell’aria indoor è un problema serio ed importante da affrontare, per la tutela della propria famiglia e della propria casa.

Cosa possiamo fare per proteggere noi, e la nostra famiglia, dall’inquinamento dell’aria indoor? Prevenire tutto ciò che può essere nocivo, progettando la qualità dell’aria indoor sia per nuove costruzioni che per ristrutturazioni di vecchie abitazioni.

Ad esempio, costruendo una Casa che garantisca elevate prestazioni energetiche e comfort ambientale ai massimi livelli: una Casa Passiva.